Centro Milflores – Report Febbraio 2021

Il Centro Milflores ha ripreso le attività il 3 gennaio 2021, con l’obiettivo di continuare a seguire giovani studenti nel loro percorso di formazione integrale, che include percorsi di studio accademico e di preparazione tecnica, per diventare futuri agenti di cambio nelle loro famiglie e comunità.

Nonostante la domanda di formazione da parte dei giovani nell’area del Petén, dipartimento nel Nord del Guatemala, sia alta, sono stati selezionati solamente 14 ragazze e 11 giovani. Al ciclo di Istruzione Primaria si sono iscritti 14 adolescenti, mentre al ciclo d’Istruzione Secondaria 11 ragazzi in tutto.

I ragazzi e le ragazze che hanno usufruito delle borse di studio del Centro MilFlores si sono organizzati in comitati di sicurezza, disciplina, risorse, agricoltura (zootecnìa), cultura e sport. Hanno inoltre costituito un Consiglio Direttivo che ha permesso loro di assumersi delle responsabilità per una convivenza armoniosa.

I giovani hanno organizzazione iniziato a preparare un’area del Centro al fine di piantare circa 15/ 20 semi di Camote (patata dolce locale), per quando arriverà l’inverno. Inoltre, hanno seguito delle lezioni di cucina sulla preparazione di tortini di spinaci e già alcuni di loro hanno avuto delle prime soddisfazioni.

 

Quaresima

Nel mese di febbraio è stato presentato loro il tema della Quaresima, un argomento del tutto nuovo, per il quale hanno mostrato attenzione ed interesse. Ogni venerdì dopo cena il personale del Centro  Milflores, costituito da Laura Concepción e Domitila, organizza con i ragazzi la Via Crucis, “in quanto li aiuta a crescere nella fede Cristiana”.

 

Situazione COVID-19

Al fine di prevenire i contagi da COVID-19 tra i ragazzi presenti al Centro Milflores, i giovani frequentano le lezioni suddivisi in gruppi. Per la stessa ragione persistono alcune restrizioni che impediscono eccessivi spostamenti da/per la comunità di Paxcamán, zona in cui il centro è ubicato.

I ragazzi seguono quasi esclusivamente le lezioni online ma la connessione Internet è molto debole ed è necessario potenziarla con urgenza.

 

Difficoltà

Per coltivare e realizzare la manutenzione dell’area verde, vi sono alcune difficoltà da fronteggiare, tra cui: la mancanza di attrezzi specifici per le attività di agricoltura (rastrelli, gravine, pale, foraterra, forconi, zappe, cesoie, canne d’irrigazione), non disporre di un sistema d’irrigazione a pioggia e la necessità di riparare i condotti dell’acqua.

Sono state convocate le famiglie dei giovani affinché possano contribuire nel lavoro di costruzione della nuova entrata al Centro. Il proprietario di una parte del terreno antistante al Centro MilFlores potrebbe ostacolare il passaggio che garantisce l’accesso attuale alla struttura. Cordialmente, l’equipe del Centro Milflores, Laura, Concepción e Domitila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *