Durante lo stato di emergenza in El Salvador oltre 26.700 arresti

Durante lo stato di emergenza in El Salvador oltre 26.700 arresti

Il ministro della Sicurezza di El Salvador, Gustavo Villatoro, ha riferito che dal 26 marzo all’8 maggio 26.755 persone sono state arrestate nell’ambito dello stato di emergenza per la controversa “guerra alle bande criminali” portata avanti dal governo del presidente Nayib Bukele. Secondo quanto riferito in una intervista citata su […]

Read More
In Etiopia ancora scontri tra esercito e tigrini al confine

In Etiopia ancora scontri tra esercito e tigrini al confine

Le forze del Fronte di liberazione del popolo del Tigrè (Tplf) si sono scontrate con l’esercito eritreo lungo il confine fra il Tigrè e l’Eritrea. È quanto riferiscono fonti militari etiopi citate dalla “Bbc“, secondo cui gli scontri sono avvenuti nell’area di Rama e nella contesa cittadina di Badme, che un tribunale internazionale […]

Read More
In Etiopia ritirata parziale dei tigrini

In Etiopia ritirata parziale dei tigrini

Le forze del Fronte di liberazione popolare del Tigrè (Tplf), in guerra da oltre un anno con le truppe federali ed alleate etiopi, si sono ritirate dalla vicina regione di Afar, nel nordest dell’Etiopia. Lo ha dichiarato ai media internazionali il portavoce del gruppo, Getachew Reda, secondo il quale i […]

Read More
In El Salvador è ancora stato di emergenza

In El Salvador è ancora stato di emergenza

Il presidente del Salvador, Nayib Bukele, si prepara a chiedere una proroga dello stato di eccezione che per quasi un mese ha permesso di sferrare una lotta senza quartiere alle organizzazioni criminali. Un regime che dal 27 marzo ad oggi ha consentito alle forze di sicurezza di arrestare oltre 16 mila […]

Read More
In Myanmar gli investimenti stranieri non devono essere più convertiti

In Myanmar gli investimenti stranieri non devono essere più convertiti

Le autorità di Myanmar hanno esentato gli investimenti stranieri e le aziende che operano nelle zone economiche speciali dalla norma che prevede l’obbligo di conversione della valuta straniera in quella locale, il Kyat. L’annuncio segue una serie di rimostranze giunte dalla comunità internazionale, che ha spinto il governo militare birmano […]

Read More
In Myanmar bruciati villaggi dai militari

In Myanmar bruciati villaggi dai militari

I militari del Myanmar hanno bruciato centinaia di villaggi. La regione di Sagaing è la più colpita dagli incendi. In questa regione vi è la presenza di una forte opposizione alla giunta militare birmana che, il 1° febbraio 2021, ha preso il potere con un colpo di Stato. Dall’inizio di […]

Read More
La violenza delle organizzazioni criminali in El Salvador

La violenza delle organizzazioni criminali in El Salvador

Il 27 marzo 2022 l’assemblea legislativa del Salvador, su richiesta del presidente Nayib Bukele, ha proclamato lo stato d’emergenza per un mese con l’obiettivo di contrastare le violenze delle organizzazioni criminali, accusate di aver compiuto più di sessanta omicidi in un solo giorno. Il 26 marzo infatti per il paese centroamericano […]

Read More
Un convoglio umanitario nel Tigrè etiope

Un convoglio umanitario nel Tigrè etiope

Un convoglio umanitario del Programma alimentare mondiale (Pam) è in procinto di entrare nel territorio del Tigrè per la prima volta dallo scorso 15 dicembre. È quanto rende noto la stessa agenzia Onu su Twitter. “I convogli guidati dal Pam verso il Tigrè sono tornati in viaggio e stanno facendo progressi costanti! […]

Read More
Stato di emergenza in El Salvador

Stato di emergenza in El Salvador

Il presidente di El Salvador, Nayib Bukele, ha chiesto all’Assemblea nazionale di decretare lo stato di emergenza, alla luce dell’aumento degli omicidi registrati nel fine settimana. Le strade di San Salvador, la capitale dello Stato centroamericano di El Salvador, sono da ieri pattugliate da soldati armati e muniti di giubbotti antiproiettile. […]

Read More
Etiopia: Tregua umanitaria nel Tigray

Etiopia: Tregua umanitaria nel Tigray

Una tregua umanitaria tra i ribelli del Tigray e il governo dell’Etiopia del premier Abiy Ahmed arriva dopo 17 mesi di una guerra sanguinosa. La guerra iniziata nel novembre 2020 nella regione del Tigray ha finito con il colpire anche le regioni Amhara e Afar. La tregua è stata proclamata […]

Read More