La sfida di Khamala Harris per i migranti dal Guatemala: restare umana!

La sfida di Khamala Harris per i migranti dal Guatemala: restare umana!

Il primo viaggio all’estero di Kamala Harris nel ruolo di vicepresidente Usa avviene nel segno dell’immigrazione, l’argomento più spinoso per l’amministrazione Biden dopo aver domato la pandemia. Così, mentre il presidente lima i preparativi della missione europea di questa settimana, la sua numero 2 è impegnata in una visita di due […]

Read More
Sacerdoti arrestati in Myanmar

Sacerdoti arrestati in Myanmar

Non si fermano le retate dei militari anche dentro monasteri buddisti e residenze private di preti cattolici. Continuano gli arresti e gli interrogatori. In tutto il Myanmar dilaga un clima di paura e oppressione. Sabato 12 giugno, una residenza di sacerdoti cattolici e un monastero buddista nell’arcidiocesi di Mandalay sono […]

Read More
Carestia nel nord dell’Etiopia

Carestia nel nord dell’Etiopia

Drammatico appello di Fao, Wfp e Unicef: 33.000 bambini gravemente malnutriti nelle aree attualmente inaccessibili del Tigray sono ad alto rischio di morte Fao, World food programme (Wfp) e Unicef  hanno chiesto congiuntamente «Azioni urgenti per rispondere alla grave insicurezza alimentare nel nord dell’Etiopia». Le tre Agenzie Oni sono particolarmente preoccupate […]

Read More
Interruzione di un programma di aiuto americano in Cambogia

Interruzione di un programma di aiuto americano in Cambogia

Washington concluderà il programma di aiuti per la Cambogia per proteggere il santuario noto come Prey Lang Wildlife Sanctuary, a causa dell’aggravarsi della deforestazione e per la crescente repressione degli attivisti che si battono per la tutela delle risorse naturali. La decisione si colloca in un quadro di tensioni tra USA e Cambogia riguardanti la […]

Read More
In El Salvador trovati 24 corpi seppelliti

In El Salvador trovati 24 corpi seppelliti

Le autorità di El Salvador hanno trovato un cimitero clandestino nella città di Chalchuapa – un’ottantina di chilometri a nord-ovest della capitale San Salvador – nel terreno della casa di un ex agente di polizia, con diverse fosse che contenevano decine di cadaveri. Le autorità pensano che tutti appartengano a […]

Read More
Una nuova foresta in Guatemala

Una nuova foresta in Guatemala

In occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente Oknoplast sceglie di affermare ulteriormente il proprio impegno nella sostenibilità piantando la propria foresta in Guatemala, supportando le comunità locali. Grazie a questo progetto – gestito insieme a Treedom – sono stati piantati 500 di alberi da frutto che consentono di assorbire 56.700 kg di CO2 pari al riempimento di […]

Read More
A Yangon, in Myanmar

A Yangon, in Myanmar

Avevano avvertito la popolazione di possibili attacchi contro le autorità militari: così un gruppo che si oppone alla giunta militare birmana avrebbe messo a segno sei esplosioni a Yangon. La notizia riportata dai media locali attribuirebbe la paternità degli attacchi a uno dei gruppi che si sono armati contro i […]

Read More
La condanna dell’ONU in Etiopia

La condanna dell’ONU in Etiopia

L’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) si è detta “profondamente preoccupata”, venerdì 28 maggio, dopo la notizia secondo cui alcuni soldati etiopi ed eritrei avrebbero portato via centinaia di persone da almeno quattro campi per sfollati nella regione settentrionale del Tigray. Tali luoghi, ha evidenziato l’organizzazione, dovrebbero costituire un […]

Read More
Myanmar: metà della popolazione vive con 1 dollaro al giorno

Myanmar: metà della popolazione vive con 1 dollaro al giorno

Povertà raddoppiata, crollo verticale dei già bassi redditi familiari e disoccupazione, servizi pubblici, compresi quelli sanitari, praticamente fermi: la Birmania sta facendo un salto indietro di 16 anni, annullando in pochi mesi i progressi sociali ed economici fatti dalla fine della dittatura militare, gravata dall’effetto combinato della pandemia di Covid-19 […]

Read More
La guerra nel Tigray etiope

La guerra nel Tigray etiope

Esattamente 6 mesi fa il primo ministro etiopico, Abiy Ahmed lanciava un’offensiva contro la regione del Tigray, nel nord dell’Etiopia. I dissensi tra Addis Ababa e Makallé si erano intensificati a settembre, quando il Tigray ha indetto votazioni regionali contro il parere del governo centrale per poi sfociare in un attacco […]

Read More